Come Si Svolge La Prima Visita Chiropratica?

Come Si Svolge La Prima Visita Chiropratica

La prima visita dal chiropratico o prima seduta chiropratica funziona come segue:

Dopo  un’accurata valutazione chiropratica  da parte del chiropratico, che comprende l’esecuzione di test ortopedici e neurologici in chiropratica, il chiropratico professionista rileva, attraverso la palpazione dinamica o statica, restrizioni articolari e/o blocchi delle attività funzionali delle articolazioni.

Come funziona la chiropratica dopo la valutazione / inizio del trattamento chiropratico

L’inizio del trattamento chiropratico avviene con un aggiustamento articolare, preceduto da un movimento rapido e molto preciso, che provoca poi il riallineamento delle articolazioni, che può comportare un “click nell’articolazione” o il mancato ripristino della funzionalità del sistema articolare , rilassamento muscolare e dei legamenti e diminuzione dell’infiammazione dei nervi o della compressione del sistema nervoso.

Vedi qui  quando andare dal chiropratico…

Infine, affinché il paziente possa gestire il proprio problema e accelerare il processo di guarigione o riabilitazione fisica, senza creare dipendenza (Paziente – Chiropratico), vengono insegnati alcuni esercizi terapeutici specifici e altre linee guida, che aiutano a stabilizzare l’articolazione trattata e ad accelerare il processo di cure naturali per il mal di schiena o altri problemi, per ogni caso.

Senti i benefici della chiropratica e scopri i vantaggi di questo trattamento naturale per il mal di schiena e i nervi infiammati…

Chiama +39-366-227-3659 o tramite whatsapp.

telefono studio di chiropratica a catania

 

Dopo tutto, cosa è la chiropratica e a cosa serve la chiropratica?

Quanto tempo dura la prima visita dal chiropratico?

La prima visita dal chiropratico o prima seduta chiropratica può durare fino a 60 minuti, in modo da avere ​​tempo di svolgere tutte le fasi della valutazione con attenzione e senza fretta.

In questa fase è molto importante disporre di questo tempo affinché la diagnosi possa essere fatta con precisione ed è su questo che sarà basato il trattamento chiropratico.

Un chiropratico serio e preparato non ti dirà mai che la prima visita chiropratica ( che comprende anche la prima seduta) dura 30 minuti…

Quali sono i vantaggi del trattamento chiropratico?

L’intera procedura viene eseguita senza l’uso di farmaci o strumenti taglienti. Ciò evita la necessità di molti interventi chirurgici non necessari.

Ben oltre il mal di schiena: 9 Motivi per vedere un chiropratico.

1. La Chiropratica tratta la causa del mal di schiena e allieva il dolore alla fonte;

2. La Chiropratica impedisce la comparsa di altre alterazione;

3. La chiropratica aumenta la produttività;

4. La Chiropratica migliora la funzione cognitiva;

5. La Chiropratica potenza il sistema immunitario;

6. La chiropratica riduce lo stress;

7. Il trattamento chiropratico incoraggia una maggiore attività fisica:

8. La chiropratica riduce o elimina l’assunzione di farmaci antidolorifici o analgesici;

9. La chiropratica migliora la qualità del sonno;

 

Posso eseguire un trattamento naturale per la colonna vertebrale?

La colonna vertebrale è estremamente importante per il nostro organismo, è da essa che emergono tutte le radici dorsali responsabili del controllo e del mantenimento dell’omeostasi delle strutture da essa innervate.

Quindi prendersene cura significa trattare i problemi alla radice. Il trattamento chiropratico preventivo per il dolore spinale migliora il flusso delle informazioni sensoriali e motorie in tutto il nostro corpo .

Migliora la mobilità articolare, previene l’avanzamento dell’osteoporosi, elimina possibili crisi di ernia del disco, mantiene le articolazioni sane e idratate, migliorando anche la capacità immunitaria dell’organismo.

E quando andare da un chiropratico? 

La chiropratica serve solo per il mal di schiena?

Come ci si sente dopo la prima visita dal chiropratico?

Dopo la prima seduta di chiropratica, gli effetti sono immediati, iniziando a sentirti più leggero, migliorando i tuoi movimenti che prima non avevi, avrai una graduale riduzione del dolore, sensazione di maggiore vitalità e prontezza per la vita di tutti i giorni.

Quante sedute dovrei fare per il mio caso: “ho molto dolore per l’ernia del disco?”

Il numero di sessioni è sempre indicativo e dipende in gran parte dallo stato di salute generale del corpo, dall’età del paziente e da come il suo corpo risponde al trattamento chiropratico.

Come si svolge il trattamento chiropratico:

Il trattamento chiropratico è  diviso in tre parti:

  1. Terapia iniziale intensiva : la terapia iniziale è la fase che interessa alla  maggior parte delle persone che cercano cure chiropratiche. La frequenza dei trattamenti è generalmente ravvicinata e definita in base alla gravità delle condizioni del paziente. L’obiettivo è ridurre o eliminare i sintomi di disagio o dolore;
  2. Terapia riabilitativa :  una volta alleviati i sintomi, l’obiettivo è stabilizzare la funzione spinale / articolare e ottenere un processo di guarigione il più completo possibile. Nella fase riabilitativa i muscoli e i tessuti molli vengono rinforzati per prevenire le ricadute;
  3. Terapia di mantenimento :  con la quale è possibile correggere eventuali piccoli problemi prima che peggiorino.

Il piano di trattamento:    Dopo aver effettuato la valutazione ,  il chiropratico Dott. Fabio Motta  valuta il percorso terapeutico più appropriato per il paziente.

Generalmente, il trattamento terapeutico intensivo iniziale consiste in 3-7 consultazioni chiropratiche.

Dobbiamo ricordare che c’è voluto tempo perché il corpo raggiungesse un certo grado di degenerazione, quindi è normale e comprensibile aspettare un certo tempo per il recupero.

Rimuovendo la sublussazione articolare e ripristinando una buona funzione articolare, si ottiene sollievo dai sintomi e remissione del dolore.

Senti i benefici della chiropratica e scopri i vantaggi di questo trattamento naturale per il mal di schiena e i nervi infiammati…

Cosa succede se interrompo il trattamento chiropratico?

Per ottenere buoni risultati il ​​trattamento chiropratico deve essere effettuato fino alla fine. L’assenza di dolore o sintomi non significa che la cura è finita, perché anche se si sta già meglio non vuol dire che sia scomparsa anche la diagnosi! 

Le cause del dolore non trattate fino alla fine possono causare nuovamente dolore e disagio.

Chiama e prenota la tua Visita di Chiropratica

+39-366-227-3659

telefono studio di chiropratica a catania

Trattamento naturale per il mal di schiena e il nervo infiammato

Studio di Chiropratica a Catania

Via Dottor Consoli, 14, 95124 –  Catania.